Torna a contenuto principale
   

CONTATTI

Con incredulità e profondo dolore apprendo della morte di Luca Attanasio, Ambasciatore italiano in Congo, coinvolto in un vile attacco ad un convoglio Onu, in cui è rimasto vittima anche un carabiniere.
Ho avuto l’onore di conoscere l’Ambasciatore e di collaborare con lui apprezzandone umanità e preparazione. Il prototipo dell’italiano che lascia generosamente l’impronta dell’Italia migliore.
Grazie al suo impegno e alla sua sensibilità, la Fondazione InSé Onlus, anche durante la pandemia, è riuscita a portare in Italia molti bambini congolesi che necessitavano di cure mediche, offrendo loro una nuova vita nel loro paese di origine.
Le mie più sentite condoglianze alla moglie Zakia e alle tre bambine, e un pensiero speciale a tutti i diplomatici che ogni giorno svolgono un lavoro prezioso in Africa, spesso in situazioni di difficoltà e pericolo, per favorire il processo di cooperazione. Iole Sacchi Cisnetto




© 2010 Fondazione InSé Onlus | C.F. 97579590585